Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

La mafia (in)visibile/5 La ndrangheta secondo il pentito Nino Fiume: un treno ad alta velocità per molti ma non per tutti

Cari amici di questo umile e umido blog, dalla scorsa settimana ho ricominciato a scrivere della mafia riservata e invisibile, vale a dire la quintessenza – per questo umile e umido blog – della stessa mafia. Non solo capi criminali, sanguinari o custodi delle leggi mafiose sempre più spesso al carcere duro (Riina, Provenzano,  Zagaria, Oppedisano, Condello e chi più ne ha più ne metta) ma anche e soprattutto professionisti, politici, falsi servitori dello Stato, giornalisti, preti e massoni deviati, tutti al soldo di un’unica regia criminale evoluta.

Ora, per chi pensasse che la ‘ndrangheta sia solo una parentesi tra le parole “t’uccido” o “t’anniento” ecco che il pentito Fiume, ballerino di lungo corso ‘ndranghetista per essere stato culo e camicia con i De Stefano, il 28 novembre 2016, nel corso di un’udienza del processo Breakfast, si lancerà in un paragone azzeccato (per difetto, aggiungo io).

Leggetelo, questo paragone, nel dialogo originale sostenuto con il pm Giuseppe Lombardo. Non voglio togliervi la magia della suggestione dialettica. Peccato non poter vedere le facce.

Fiume – Immaginate, dottore, un attimo un treno, giusto?

Lombardo – Un treno.

Fiume – Ad alta velocità.

Lombardo – Quindi non in Calabria.

Fiume – Ogni treno ha un vagone, ogni vagone va a paragonato a un locale.

Lombardo – Sì.

Fiume – Non c’è il capotreno. C’è la persona di responsabilità. Ogni vagone col suo capo locale e le sue ‘ndrine. Amedeo Matacena è salito su quel treno e ha percorso vari vagoni e ha preso consensi. Dopo, siccome c’è un treno che va ancora più veloce, perché sono treni a alta velocità, in quel treno che va più veloce, paragonato alla ‘ndrangheta che può essere un aereo, c’è il crimine di Giuseppe De Stefano e dei capi. Non so se mi sono spiegato.

Lombardo – Sì, ho capito. Lei sta facendo la differenza, diciamo, tra un treno locale calabrese e un treno a alta velocità.

Fiume –  Benissimo. Ora…

Lombardo – Quindi quello del “crimine” è il treno ad alta velocità?

Fiume – Esatto.

Lombardo – L’altro, invece, è un trenino a livello locale.

Fiume – Esatto.

Lombardo – Non ho capito se qualcuno passa da un treno all’altro e chi è questo qualcuno.

Fiume – Questo si poteva fare perché tornando ai discorsi di un’ora fa e più, quando Mico Libri nei negoziati della pace parlò di questo fatto, dice: “In nome degli affari, una persona può passare da una famiglia all’altra, basta che lo dice o per parentela o perché si fidanza”, questa era una cosa che si poteva fare. L’importante che lo dica e è una cosa che si poteva fare.

Ora mi fermo ma domani si ricomincia.

r.galullo@ilsole24ore.com

5 – to be continued

(si leggano

http://robertogalullo.blog.ilsole24ore.com/2017/01/17/nuovi-mostri-il-metamafioso-malvagia-creatura-ibrida-meta-mafioso-e-meta-antimafioso/

http://robertogalullo.blog.ilsole24ore.com/2017/01/18/la-mafia-invisibile1-il-pentito-nino-fiume-a-reggio-calabria-il-pallino-e-in-mano-alla-cosca-de-stefano/

http://robertogalullo.blog.ilsole24ore.com/2017/01/19/la-mafia-invisibile2-anche-gli-imprenditori-hanno-voluto-la-pace-dopo-la-guerra-di-mafia-tra-loro-gli-intoccabili/

http://robertogalullo.blog.ilsole24ore.com/2017/01/20/la-mafia-invisibile3-de-stefano-in-societa-nelle-quali-neppure-il-capo-dello-stato-potrebbe-far-nulla/

http://robertogalullo.blog.ilsole24ore.com/2017/01/25/mafia-invisibile4-banca-dei-favori-della-ndrangheta-tu-dai-un-riservato-a-me-che-poi-io-do-un-invisibile-a-te-le-persone-perbene/)

ma si leggano anche

http://robertogalullo.blog.ilsole24ore.com/2016/07/19/indagine-mammasantissina1-il-pentito-nisseno-leonardo-messina-parlo-di-commissione-nazionale-delle-4-mafie/

http://robertogalullo.blog.ilsole24ore.com/2016/07/20/indagine-mammasantissima2-il-vertice-della-ndrangheta-e-cosa-nostra-i-nomignoli-da-messina-e-condello/

http://robertogalullo.blog.ilsole24ore.com/2016/07/21/indagine-mammasantissima3-mafie-e-politica-hanno-in-comune-appalti-e-massoneria-deviata/

http://robertogalullo.blog.ilsole24ore.com/2016/07/22/indagine-mammasantissima4-riina-e-madonia-capimafia-mondiali-prima-delle-stragi-del-92-le-scarpe-di-messina-e-de-stefano/

http://robertogalullo.blog.ilsole24ore.com/2016/07/27/indagine-mammasantissima5-la-cosa-unica-tra-le-mafie-e-quella-benedizione-di-don-vito-ciancimino/

http://robertogalullo.blog.ilsole24ore.com/2016/07/28/mammasantissima6-per-i-pentiti-la-cabina-di-regia-del-consorzio-tra-mafie-e-a-milano-dal-1986/

E ANCHE

http://robertogalullo.blog.ilsole24ore.com/2016/05/11/con-lindagine-fata-morgana-la-dda-continua-la-caccia-alle-logge-selvagge-che-governano-la-calabria/

http://robertogalullo.blog.ilsole24ore.com/2016/05/12/il-ricatto-per-la- dda-in-calabria-diventa-arte-e-reggio-e-governata-da-un-circolo-di-pescatori/)

http://robertogalullo.blog.ilsole24ore.com/2016/05/13/le-mire-delle-logge-occulte-sui-finanziamenti-miliardari-nellarea-metropolitana-dello-stretto-di-messina/

http://robertogalullo.blog.ilsole24ore.com/2016/05/19/i-comitati-daffari-riservati-in-calabria-lindagine-meta-apre-la-strada-fata-morgana-ne-segue-la-scia/)

http://robertogalullo.blog.ilsole24ore.com/2016/05/20/i-riservati-in-calabria-per-la-dda-ce-chi-galleggia-al-di-sopra-della-triade-mortale-de-stefano-tegano-condello/

http://robertogalullo.blog.ilsole24ore.com/2016/06/28/dio-quanto-piace-il-ponte-sullo-stretto-al-network-scoperto-dalla-dda-di-reggio-calabria/

http://robertogalullo.blog.ilsole24ore.com/2016/06/29/indagine-fata-morgana7-ecco-la-fusione-della-ndrangheta-con-la-massoneria-in-calabria/

http://robertogalullo.blog.ilsole24ore.com/2016/06/30/il-pentito-cosimo-virgiglio-i-clan-indicano-i-signori-della-reggio-bene-autorizzati-a-vestire-il-grembiule/)

  • diogenepitagora |

    Riservati …
    Invisibili …
    Metamafiosi …
    Treni Locali e Treni ad Alta Velocità …

    Grazie ai Suoi articoli sto imparando ad arricchire il mio vocabolario di nuovi significati da dare a vecchie parole che, rimbambito che sono, pensavo innocue e invece hanno assunto, senza che me ne rendessi conto, nuovi e spaventosi significati .
    Non esiste limite di età all’apprendimento.
    Un discorso a parte merita “Metamafiosi”, il cui senso immaginifico e realistico lo renderebbe certamente degno dell’attenzione mediatica riservato a quel “Petaloso” di recente memoria se, purtroppo, uno non fosse riferito a una Metastasi Criminale della nostra Società e l’altro al gioioso parto di una mente innocente.
    Di nuovo grazie.
    Strano paese il nostro ove molta gente muore per le proprie idee di Onestà, Giustizia e Libertà e molta altra gente fa morire gli altri in nome dei precisi opposti.
    E sono spaventato da come la Morte, la Disonestà, il Ladrocinio e la Corruzione, servite giornalmente in tutti i modi e in tutte le salse (le chiedo scusa per l’azzardata denominazione) stiano anche diventando qualcosa per fare audience, assumendo un assurdo significato di “Valore”.

    Mi chiedo ogni giorno : Come è potuto succedere ? Dove ci siamo persi ?

    Buona giornata , ove possibile in Italia .

  Post Precedente
Post Successivo